Qualcuno ha lasciato il frigorifero aperto agli hacker – #WTF mercoledì

[ware_item id=33][/ware_item]

Qualcuno ha lasciato il frigorifero aperto agli hacker - #WTF mercoledì


Per prima cosa ti abbiamo portato le ultime notizie su come la tua auto può essere hackerata. Quindi abbiamo esposto la brutta verità sui pacemaker wireless. Ora siamo qui per spalancare la porta a tutti i frigoriferi "intelligenti" decisi a esporre le tue informazioni private.

La nuova linea di frigoriferi RF28HMELBSR di Samsung è dotata di uno schermo intelligente integrato che si sincronizza automaticamente con Google Calendar per aiutare te, il tuo partner e la piccola Suzie e Timmy a tenere traccia delle frenetiche programmazioni reciproche.

Potrebbe essere chiamato il frigorifero del futuro, ma un dubbio difetto di sicurezza consente agli hacker di accedere alle credenziali di un utente di Google.

Più problemi di una semplice lattina di coca cola

I ricercatori di Pen Test Partners non hanno perso tempo nel trovare le vulnerabilità nel software del frigorifero. In accordo con loro:

“Mentre il frigorifero implementa SSL, non riesce a convalidare i certificati SSL, consentendo così attacchi man-in-the-middle contro la maggior parte delle connessioni. Ciò include quelli inviati ai server di Google per scaricare le informazioni del calendario di Gmail per la visualizzazione su schermo ".

In un attacco man-in-the-middle, un utente malintenzionato accede segretamente e forse altera persino le comunicazioni tra il tuo frigorifero e i server di Google, dando loro accesso alle credenziali del tuo account Google - e quindi e-mail, documenti, foto, calendario, mappe e cronologia ricerche.

È molto freddo.

L'Internet of Things? Più come Internet delle minacce!

Ma il divertimento non si ferma qui! Poiché il frigorifero si sincronizza con altri dispositivi intelligenti utilizzando un'app Smart Home, gli hacker potrebbero potenzialmente accedere allo smartphone, al laptop e persino al baby monitor (senza fiato!).

L'FTC stima che entro il 2020 oltre 50 miliardi di dispositivi saranno integrati con la tecnologia Internet. Abbastanza bello, giusto?

Sbagliato. Secondo il ricercatore di sicurezza Daniel Crowley, la sincronizzazione di tutti i dispositivi in ​​casa potrebbe presentare un mondo di problemi:

"Varia da dispositivo a dispositivo, ma un thread comune con molti di questi dispositivi è che non richiedono alcuna autenticazione".

Ogni oggetto intelligente che porti in casa comporta un rischio per la sicurezza informatica.

Proteggi tutte le tue cose intelligenti ora

Ma non sei completamente sfortunato. Ecco alcuni suggerimenti per proteggere i tuoi oggetti intelligenti:

  1. Usa password non crackabili su ciascun dispositivo.
  2. Aggiorna frequentemente il software del sistema.
  3. Assicurarsi che il router abbia la crittografia WPA2 abilitata. Ciò renderà le tue connessioni di rete più sicure.

Fai tutto il possibile per proteggere i tuoi dispositivi. In questo modo la prossima volta che il piccolo Timmy apre il frigo per qualche GU, non dovrai preoccuparti che un estraneo legga la tua email.

#WTFWed Wednesday di ExpressVPN ti offre storie strane, scioccanti e inquietanti sulla privacy dei dati, tratte direttamente dalle notizie. Pensi che la tua privacy sia la tua? Pensa di nuovo. Ti sentirai a disagio. Sarai oltraggiato. Penserai "WTF ?!"

Foto di presentazione: Konstantin Yuganov / Dollar Photo Club

Qualcuno ha lasciato il frigorifero aperto agli hacker - #WTF mercoledì
admin Author
Sorry! The Author has not filled his profile.