Le 500.000 telecamere di Londra ti stanno guardando. Sempre – #WTF mercoledì

[ware_item id=33][/ware_item]

il Big Ben ti sta guardandoIl Big Ben ti sta guardando


Se sei mai stato a Londra, saprai che è un ottimo posto per vedere i panorami, scalare mele e pere e pagare in eccesso per cibo e bevande mediocri. Ma quello che potresti non sapere è che Londra è anche la capitale mondiale della sorveglianza - con una stima di 500.000 telecamere che filmano la gente di Londra 24/7.

Mezzo milione di telecamere. Questa è una telecamera per ogni 16 persone nell'area della Grande Londra. E poiché quella cifra è del 2008, probabilmente ce ne sono molte, molte altre ora.

I londinesi non possono nemmeno fare una passeggiata per la strada senza essere filmati più volte. In effetti, 70 telecamere diverse filmano il britannico medio ogni giorno.

Quindi, se non ti piace essere spiato, Londra probabilmente non è la destinazione dei tuoi sogni. Ma perché i londinesi dovrebbero semplicemente accettare tutte queste invasioni della privacy?

E se dovessi andare lì e reagire? Potresti scoprire che le telecamere di sorveglianza di Londra hanno più diritti di privacy di te.

Criminalità da telecamera a telecamera

Prendiamo ad esempio il caso dell'artista londinese James Bridle.

James ha valutato la sua privacy, quindi ha deciso di protestare pacificamente contro la rete di telecamere di Londra. Lo ha fatto semplicemente fotografando tutte le telecamere che ha visto passeggiare per il perimetro della città. E il suo strano saggio "Tutte le telecamere sono telecamere di polizia" racconta l'intera storia.

Solo per aver scattato foto delle telecamere a circuito chiuso che lo stavano già filmando, James è stato prima messo in arresto dai cittadini e poi preso a pugni dai poliziotti.

Camminando per Park Lane, fui avvicinato da un uomo in giacca e cravatta che mi chiese di sapere cosa stavo facendo. Tirò fuori il suo cellulare, me lo indicò in faccia, mi disse che avrebbe "fatto circolare la mia descrizione". Poco dopo, un suo collega mi trattenne fisicamente e chiamò la polizia.

Un piccolo consiglio di polizia lì per tutti i turisti a Londra. Non scattare foto o verrai sospettato di terrorismo!

"Il pubblico ama la CCTV"

Aspetta un secondo però. Molti più londinesi devono difendere i propri diritti, proprio come James Bridle. Dopotutto Londra è una città orgogliosa di 8,3 milioni di persone. Non si siederanno in silenzio mentre lo stato e le corporazioni si tolgono i loro diritti, vero??

Uhm ... Forse lo sono. Perché secondo il commissario britannico per la sorveglianza Tony Porter, i londinesi non sono davvero consapevoli di quanto siano pericolose tutte queste telecamere.

In effetti, secondo Tony Porter, gli inglesi adorano la TVCC. Lo adorano così tanto, ora stanno espandendo la rete di telecamere di Londra con apparecchiature video logore.

Quando le persone dicono "il pubblico ama la CCTV", sanno davvero cosa fa e le sue capacità? Lo sanno con l'avanzata della tecnologia e degli algoritmi, inizia a prevedere il comportamento?

Così il gioco è fatto.

A Londra, la capitale mondiale della sorveglianza, le persone non fanno campagna per un minor numero di telecamere. Ne stanno legando ancora di più ai loro corpi.

Questo è #WTF mercoledì, dove scopriamo gli attacchi più strani e spaventosi del mondo alla tua privacy. Se qualcuno che conosci ha bisogno di leggere perché la sorveglianza di Londra è così incasinata, condividi questa storia con loro!

#WTFWed Wednesday di ExpressVPN ti offre storie strane, scioccanti e inquietanti sulla privacy dei dati, tratte direttamente dalle notizie. Pensi che la tua privacy sia la tua? Pensa di nuovo. Ti sentirai a disagio. Sarai oltraggiato. Penserai "WTF ?!"

Ti piace questo post? Lo odi? Leggi altre storie horror sull'invasione della tua privacy nel nostro archivio #WTFWed Wednesday. Sai che non puoi resistere ...

Le 500.000 telecamere di Londra ti stanno guardando. Sempre - #WTF mercoledì
admin Author
Sorry! The Author has not filled his profile.