Aggiornamento ExpressVPN WireGuard

[ware_item id=33][/ware_item]

Un'illustrazione di un computer portatile con un grande lucchetto aperto verde sullo schermo.


WireGuard® è un protocollo VPN gratuito e open source originariamente scritto da Jason A. Donenfeld (qui puoi supportare WireGuard nei suoi sforzi) e attualmente sviluppato da Edge Security LLC. WireGuard funziona direttamente a livello di kernel del sistema operativo di un dispositivo, rendendo possibile crittografare e decrittografare i dati in modo più rapido e sicuro e con minori rischi di perdite, rispetto ad altri protocolli VPN.

Finora, la speranza è che WireGuard possa affermarsi come un protocollo diffuso che rende le connessioni VPN onnipresenti (anche sui telefoni cellulari e sull'Internet of Things) senza il rischio di disconnessioni arbitrarie o utilizzo elevato della batteria.

È entusiasmante vedere miglioramenti così significativi e, comprensibilmente, molti sono entusiasti di vedere questo protocollo implementato commercialmente. A ExpressVPN ci viene spesso chiesto dei nostri piani e opinioni immediati su WireGuard e vorremmo cogliere l'occasione per chiarire la nostra posizione.

WireGuard: un'ottima idea in fase di sviluppo

WireGuard è più facile da configurare e gestire rispetto ad altri protocolli VPN, anche se è necessario più sviluppo prima che sia pronto per un grande ambiente di produzione con innumerevoli utenti.

Questa è un'opinione condivisa dagli sviluppatori di WireGuard, che affermano sul loro sito Web:

“WireGuard non è ancora completo. Non devi fare affidamento su questo codice. Non ha subito adeguati livelli di controllo della sicurezza e il protocollo è ancora soggetto a modifiche. "

Una delle sfide che WireGuard deve affrontare è garantire l'anonimato per le VPN. A nessun singolo utente dovrebbe essere assegnato staticamente un singolo indirizzo IP, né su una rete pubblica né su una rete virtuale. L'indirizzo IP interno di un utente potrebbe essere scoperto da un avversario (tramite WebRTC, ad esempio), che potrebbe quindi essere in grado di abbinarlo ai record acquisiti da un provider VPN (tramite furto, vendita o sequestro legale). Una buona VPN deve essere in grado di abbinare tale identificatore a un singolo utente. Attualmente, questa configurazione non è facilmente realizzabile con WireGuard.

ExpressVPN supporterà gli sforzi di revisione e verifica del codice WireGuard, come abbiamo fatto in passato con OpenVPN. Contribuiremo al codice e segnaleremo i bug ogni volta che possiamo e solleveremo problemi di sicurezza e privacy direttamente con il team di sviluppo. E, a causa della ridotta complessità di WireGuard, qualsiasi audit pubblico sarà più completo e fornirà un livello più alto di affidabilità.

Su Android, Linux, Mac e router, WireGuard funziona molto bene. ExpressVPN mette al primo posto la sicurezza e la privacy dei suoi utenti, quindi aspetteremo ulteriori test prima di distribuire WireGuard alla nostra vasta base di clienti.

WireGuard è un marchio registrato di Jason A. Donenfeld.

Aggiornamento ExpressVPN WireGuard
admin Author
Sorry! The Author has not filled his profile.