7 informazioni sulla privacy e sulla sicurezza nel Rapporto sulle tendenze di Internet di Mary Meeker

[ware_item id=33][/ware_item]

Un'immagine di Mary Meeker


Il più grande mazzo di diapositive su Internet è tornato! Il rapporto sulle tendenze di Internet di Mary Meeker ha messo in luce importanti osservazioni online dal 1995, e il rapporto di quest'anno è un incredibile 334 diapositive.

Mentre il rapporto di Meeker tocca una moltitudine di argomenti, abbiamo esaminato più da vicino le tendenze relative alla privacy e alla sicurezza online.

1. Oltre la metà del mondo ha una connessione Internet, ma la crescita degli smartphone sta diminuendo

A partire dal 2018, il 51% della popolazione mondiale può connettersi a Internet, rispetto al 24% di soli dieci anni fa. Ma l'adozione di smartphone, considerata un catalizzatore significativo per l'uso di Internet, sta iniziando a diminuire, con le spedizioni di unità in calo del 4% nel 2018.

Grafico degli utenti di Internet vs. crescita Y / Yclicca per ingrandire

2. La regione Asia-Pacifico costituisce la maggioranza degli utenti di Internet globali

Gli utenti di Internet nella regione dell'Asia del Pacifico rappresentano il 53% degli utenti di Internet globali, mentre l'Europa ne comprende solo il 15%. Il Nord America ha la più alta penetrazione di utenti Internet con l'89% di tutti i nordamericani online; in confronto, solo il 48% della popolazione dell'Asia del Pacifico è online.

Grafico degli utenti di Internet per regioneclicca per ingrandire

3. Sempre meno persone hanno accesso a Internet senza censure

Una percentuale decrescente della popolazione online globale vive in paesi che non hanno censura su Internet: il 20% nel 2018, rispetto al 24% nel 2016. Un terzo degli utenti online sperimenta una rete parzialmente senza censura e un altro terzo vive in paesi senza alcuna libertà su Internet affatto.

7 informazioni sulla privacy e sulla sicurezza nel Rapporto sulle tendenze di Internet di Mary Meekerclicca per ingrandire

Il fenomeno delle diverse normative Internet è stato chiamato "splinternet ... dove la tua esperienza online è determinata dalle normative locali".

Di seguito sono riportati esempi di normative locali:

Tabella dei diversi paesi e regolamentazione di Internet.clicca per ingrandire

4. Gli attacchi informatici stanno diventando sempre più sofisticati e di portata più ampia

Gli attacchi informatici si stanno ora concentrando su aziende e organizzazioni con accesso a dati sensibili (pensa Equifax e Marriott) e stanno aumentando di frequenza.

Grafico dei registri sensibili esposti nelle violazioni della sicurezza.clicca per ingrandire.

L'ante è ulteriormente aumentato, con Stati Uniti, Regno Unito, Paesi Bassi e Germania solo alcuni paesi che hanno accusato pubblicamente il coinvolgimento dello stato in una serie di attacchi informatici.

5. Gli utenti di smartphone stanno prendendo provvedimenti per frenare la loro dipendenza dall'uso

Sempre più utenti stanno attivamente cercando di ridurre il tempo trascorso sui propri dispositivi, dal 47% nel 2017 al 63% nel 2018.

Grafico che mostra la percentuale di adulti che cercano di limitare l'uso personale dello smartphone negli Stati Uniticlicca per ingrandire

Ciò è supportato in parte da un rallentamento dell'uso dei social media nell'ultimo anno, con solo l'1,1% di crescita nel 2018 rispetto al 6% dell'anno precedente.

Grafico del tempo quotidiano dedicato ai social media in tutto il mondo.clicca per ingrandire

6. Le persone sono ancora preoccupate per la privacy, ma quel numero sta diminuendo

In calo dal 64% nel 2014, il 52% delle persone è più preoccupato per la privacy di quanto non fosse l'anno precedente.

Grafico che mostra le preoccupazioni delle persone sulla privacy di Internet rispetto a un anno fa.clicca per ingrandire

Il calo potrebbe essere dovuto al fatto che le persone percepiscono un maggiore controllo sulla propria privacy, con aziende tecnologiche problematiche come Facebook e Google che migliorano il modo in cui gli utenti gestiscono la propria privacy. I governi si stanno anche impegnando per proteggere la privacy degli utenti, il più importante dei quali è il GDPR dell'UE.

7. Sempre più persone utilizzano servizi crittografati online

Gli ultimi anni hanno visto un costante aumento del numero di utenti attivi mensili di servizi di messaggistica crittografati. L'aumento più significativo deriva dall'aumento del traffico web crittografato, che è passato dal 53% nel 2016 all'87% (!) Nel 2019.

7 informazioni sulla privacy e sulla sicurezza nel Rapporto sulle tendenze di Internet di Mary Meekerclicca per ingrandire

Oltre la privacy e la sicurezza online

Il rapporto di Meeker fornisce anche dettagli su big data, assistenza sanitaria, e-commerce e molto altro. Dopotutto copre Internet. Puoi vedere il mazzo completo qui e i rapporti degli anni precedenti qui.

7 informazioni sulla privacy e sulla sicurezza nel Rapporto sulle tendenze di Internet di Mary Meeker
admin Author
Sorry! The Author has not filled his profile.