I 10 migliori consigli per una forte sicurezza su Internet

[ware_item id=33][/ware_item]

Suggerimento n. 1: solo i siti con HTTPS sono sicuri!

Gli URL che iniziano con "http: //" NON sono sicuri. I siti con "https: //" utilizzano una combinazione di Hypertext Transfer Protocol (HTTP) con il protocollo Secure Socket Layer (SSL) / Transport Layer Security (TLS), il che significa che la sessione tra il browser e il server Web è crittografata. Senza HTTPS, i cattivi possono intercettare la sessione usando strumenti come Firesheep.


Suggerimento n. 2: utilizzare domande di sicurezza le cui risposte sono impossibili da indovinare per gli altri

Le domande di sicurezza sono utili quando dimentichiamo le nostre password e dobbiamo reimpostarle. In effetti, quando si effettua la registrazione per account e-mail, la maggior parte di noi fornisce in modo inconsapevole risposte veritiere a domande facili, come "Qual è il nome da nubile di tua madre?" O "Qual è il nome della città in cui sei nato?"

Ma ci siamo mai fermati a pensare a quanto sia facile per i cattivi trovare le risposte a queste domande? Condividiamo gran parte della nostra vita personale su Internet; in realtà è molto facile per i cattivi trovare le nostre risposte di sicurezza su Internet e reimpostare le nostre password senza autorizzazione. In effetti, un giornalista del Washington Post è stato in grado di hackerare l'account iCloud di suo fratello in tre minuti utilizzando informazioni che erano indovinabili o reperibili su Internet.

Invece di rispondere a domande di sicurezza con risposte ovvie che le persone possono trovare utilizzando i motori di ricerca o leggendo i tuoi profili online, prova a rispondere con risposte irrilevanti mescolate a numeri. Ovviamente, assicurati di ricordare le risposte nel caso in cui tu venissi bloccato fuori da un account e dovessi usare la tua domanda di sicurezza!

johndoe1

Suggerimento: non fare ciò che ha fatto questo ragazzo.

Suggerimento n. 3: non utilizzare la stessa password per tutti i tuoi account

Ovviamente, è facile ricordare una password complessa e usarla su tutti i tuoi account. Tuttavia, questo porta alla possibilità che un servizio venga violato e l'hacker che utilizza questa password per attaccare i tuoi account con altri servizi.

Prova a suggerire di utilizzare un gestore di password come 1Password, KeePass e LastPass per generare e conservare le password (abbiamo anche un generatore di password casuale). Queste app per password possono creare stringhe casuali e indecifrabili di caratteri alfanumerici come password e aiutarti a memorizzarle su diversi dispositivi.

Se il tuo servizio online (ad esempio e-mail, spazio di archiviazione online, banca) offre una verifica in due passaggi, dovresti assolutamente utilizzarlo.

Suggerimento n. 4: mantieni aggiornato il tuo sistema operativo e tutto il tuo software

I sistemi operativi come Windows e Mac inviano regolarmente aggiornamenti agli utenti con patch software e così via. Mentre potresti essere tentato di chiudere i popup che ti ricordano un nuovo aggiornamento, dovresti aggiornarlo non appena sarai in grado di proteggere dalle ultime vulnerabilità di sicurezza.

Dovresti anche tenere aggiornato il tuo altro software. La tattica migliore è attivare gli aggiornamenti software automatici su tutte le tue app, questo vale per il tuo software antivirus, le app di posta elettronica, i browser e così via.

Suggerimento n. 5: fai attenzione quando accedi al WiFi pubblico

Sfortunatamente, molte persone non sanno che quando sei seduto nel tuo bar preferito, accedendo ai tuoi siti preferiti con la connessione Wi-Fi gratuita, rischi di far intercettare i tuoi dati da qualcuno.

Il Wi-Fi gratuito non protetto è un terreno fertile per gli hacker per intercettare e accedere ai tuoi dati personali. Prima di connetterti al Wi-Fi pubblico, disattiva la condivisione dei file sul tuo computer. Se sei su una rete Wi-Fi pubblica, non accedere a nulla che richieda una password SOLO SE sei connesso a una VPN.

Suggerimento n. 6: fai attenzione a ciò che scrivi sui social media

Mentre i social media stanno diventando sempre più popolari, siti come Instagram, Twitter, Pinterest e Facebook sono fantastici per tenersi aggiornati e far sapere ai tuoi amici cosa stai facendo e dove stai andando. Tuttavia, questa informazione è oro per i criminali. Accettare amici che non conosci personalmente potrebbe significare dare a un hacker un accesso senza restrizioni alle informazioni sulla tua famiglia, i tuoi amici, dove vivi e cosa compri / leggi / fai. yikes.

Suggerimento n. 7: eliminare gli allegati e-mail sospetti

Hai mai ricevuto un'email non richiesta? Le probabilità sono, hai. La maggior parte delle persone sa che se ricevi collegamenti o allegati sospetti da estranei casuali, non dovresti aprirli e cancellarli immediatamente. Tuttavia, se ricevi uno strano allegato o link da un amico, dovresti comunque fare lo stesso. Gli hacker spesso inviano malware pericolosi hackerando l'account e-mail di qualcuno e inviando e-mail all'elenco dei contatti della vittima. Se ricevi mai un'e-mail sospetta da un amico, dovresti inviargli un'e-mail e dire loro che sono probabilmente un hacker

Gli hacker spesso inviano malware pericolosi hackerando l'account e-mail di qualcuno e inviando e-mail all'elenco dei contatti della vittima. Se ricevi mai un'e-mail sospetta da un amico, dovresti inviargli un'e-mail e dire loro che probabilmente sono stati hackerati. Inoltre, dire loro che dovrebbero cambiare la loro password e attivare l'autenticazione in 2 passaggi al più presto.

Suggerimento n. 8: non collegare cose strane al computer

Non solo il malware può diffondersi attraverso mezzi virtuali, ma può anche diffondersi attraverso l'hardware! Gli utenti di chiavette USB, dischi rigidi esterni e persino smartphone non sono immuni dal malware. Il nefasto malware BadUSB ne è un esempio. Prima di collegare qualsiasi cosa al tuo computer, assicurati di sapere esattamente da dove proviene e cos'altro è stato su di esso. Collegare solo cose da fonti attendibili.

Suggerimento n. 9: non perdere mai il dispositivo

Quindi hai caricato il tuo computer e smartphone con tutti gli ultimi software di sicurezza, modificato tutte le password e attivato la verifica in due passaggi. Ma cosa succede se perdi il tuo computer o il tuo smartphone? Se perdi il tuo dispositivo, tutte le email, le foto e i dati personali potrebbero finire nelle mani di qualcuno che non ha nulla di buono.

Non lasciare che questo accada a te! Proteggi con password la schermata di blocco, utilizza una custodia dai colori vivaci in modo da non poterlo perdere e esegui regolarmente il backup dei dati. Attiva la posizione del dispositivo o utilizza un'app antifurto di terze parti nel caso in cui si verifichi un'inimmaginabile. La cosa migliore, ovviamente, è essere sempre vigili sull'hardware e non perderlo mai, punto.

Suggerimento n. 10: scopri da dove stai scaricando le app

Per la massima sicurezza, scarica solo le app da fonti attendibili al 100%, ad esempio l'App Store di Apple o il creatore del software stesso. Durante l'installazione di app, assicurati di conoscere le autorizzazioni che stai concedendo loro. Ad esempio, l'app di gestione del tempo ha davvero bisogno dell'accesso alla videocamera e ai contatti?

Ancora una vittoria facile: assicurati che il tuo computer o dispositivo sia configurato in modo tale che le app scaricate debbano essere aperte manualmente. Non desideri scaricare un file eseguibile e aprirlo automaticamente sul tuo computer senza il tuo consenso!

Alla fine della giornata, la conoscenza è uno strumento potente. Mantenere una buona sicurezza su Internet richiede una combinazione di cura del proprio software e hardware e utilizzo di un buon buon senso vecchio stile.

Suggerimento bonus! Usa una VPN

La crittografia VPN ad alta resistenza protegge non solo il tuo browser web ma anche le tue e-mail, le conversazioni su Skype, l'online banking e tutto ciò che fai o vedi online, che tu sia a casa, in ufficio, in un bar o in viaggio per il mondo. Concediti un ulteriore anonimato con ExpressVPN. Una volta connesso a ExpressVPN, tutti i tuoi dati sono crittografati e indecifrabili!

Fai clic qui per tornare alle guide alla privacy di Internet di ExpressVPN

I 10 migliori consigli per una forte sicurezza su Internet
admin Author
Sorry! The Author has not filled his profile.