Motori di ricerca gratuiti: cosa stai cercando?

[ware_item id=33][/ware_item]

Un elenco di alternative di Google.


Quanto sa il tuo motore di ricerca su di te? La speranza è "praticamente nulla", ma nella maggior parte dei casi ciò non è vero: l'utilizzo di siti di ricerca noti comporta un accordo tacito alle loro politiche di raccolta dei dati, che spesso hanno una portata molto più ampia di quanto molti consumatori credano.

Per contrastare questa preoccupazione, diversi motori di ricerca gratuiti ora offrono servizi no-track per aiutare a mantenere i dati personali nelle mani degli utenti piuttosto che delle aziende. Vale la pena dare un'occhiata?

Quindi sanno un paio di cose ...

La maggior parte dei motori di ricerca raccoglie almeno alcuni dati degli utenti, ma in un mondo attento alla sicurezza c'è un crescente controllo su ciò che viene esattamente raccolto, perché e come alla fine viene utilizzato. Tuttavia, la maggior parte degli utenti è abbastanza felice da far apparire la loro pagina di ricerca preferita e iniziare a cercare il presupposto che ci debba essere un limite massimo a ciò che è consentito quando si tratta di tracciare i loro movimenti virtuali.

Prendi in considerazione la ricerca di Google gigante. La loro politica sulla privacy stabilisce chiaramente ciò che raccolgono e afferma che questa raccolta accade per "mostrarti risultati di ricerca e annunci più pertinenti, per aiutarti a connetterti con le persone o per rendere la condivisione con gli altri più rapida e semplice." Primo: registra le informazioni. Quando si utilizza qualsiasi servizio Google, vengono registrati tutti i cookie di ricerca, indirizzo IP e identificativo univoco. Lo stesso vale per la posizione effettiva, i numeri di applicazione univoci, le informazioni personali archiviate localmente sul dispositivo e, inoltre, la società afferma che potrebbero inviare identificatori anonimi al dispositivo. E come riportato da Biz Journals, Google ha anche scansionato le e-mail degli utenti non Gmail che hanno inviato e-mail agli account Gmail. Con tutti questi dati in palio, non c'è da meravigliarsi se gli utenti sono alla ricerca di un'alternativa.

Nozioni di base sulla privacy

Vuoi proteggere le tue informazioni online? Un'opzione è provare ExpressVPN, che nasconde il tuo indirizzo IP da occhi indiscreti e crittografa tutto il tuo traffico in modo che attori e aziende malevoli non possano dare una sbirciatina. Guadagnano terreno anche i motori di ricerca privati; alcuni ottengono risultati dai "grandi" e alcuni usano i propri algoritmi, ma nessuno di loro registra nulla di ciò che stai cercando, di come lo stai cercando o del perché ti interessa. Certo, potrebbe significare meno risultati mirati, ma per molti è un piccolo prezzo da pagare per la sicurezza dei dati. Quindi quali sono alcuni dei più famosi motori no-track?

DuckDuckGo

Questo è iniziato nel 2007 con un semplice mandato: "per darti grandi risultati di ricerca senza rintracciarti." DuckDuckGo utilizza un algoritmo personalizzato per fornire risposte e ti consente di modificare la loro interfaccia di ricerca in base alle tue esigenze. La società afferma inoltre che "non raccolgono alcuna informazione personale e, pertanto, non hanno nulla da condividere". Un modello basato sulla comunità aiuta a migliorare il servizio e a tradurre le risposte in altre lingue. Mentre la privacy non è mai un problema per gli utenti di DuckDuckGo, alcuni frequentatori del forum riportano tempi più lenti rispetto alla media dei risultati di ricerca, ma lodano la flessibilità complessiva del motore.

Ixquick

Uno dei motori di ricerca no track più popolari, Ixquick ha iniziato a eseguire la scansione del Web nel 1998. Non raccoglie indirizzi IP o cookie, non raccoglie mai dati personali e offre un servizio proxy gratuito per navigare in modo anonimo su siti Web. Il servizio crea risultati di ricerca personalizzati sfruttando la potenza dei popolari motori di ricerca "simultaneamente e anonimamente". Ixquick offre tre funzionalità chiave: ricerca avanzata, ricerca globale e ricerca di potenza. La ricerca avanzata consente agli utenti di definire i loro metodi di ricerca (booleani, frasi, caratteri jolly), quindi invia la query ai motori di ricerca corrispondenti. La ricerca globale consente di accedere ai motori di ricerca in tutto il mondo e in altre lingue, mentre il perfezionamento della ricerca avanzata consente di trovare risposte simili o ignorare risultati simili in base alle esigenze specifiche.

Ixquick vanta anche la funzione unica di avere un "pulsante proxy sotto ogni risultato di ricerca. Ciò consente all'utente di accedere alla pagina tramite proxy mantenendo la privacy dell'utente. Ovviamente questo significa che Ixquick dovrà prima recuperare la pagina, rallentando l'esperienza dell'utente - ma se la privacy è la tua preoccupazione principale, attendere un paio di secondi non ti farà male.

Noi di ExpressVPN non potremmo raccomandare abbastanza Ixquick, ci piacciono le funzioni della home page di poter aggiungere il motore di ricerca come plugin di Chrome.

Pagina iniziale

StartPage è un altro motore di ricerca di Ixquick, ma che si concentra in particolare sui risultati di Google. Questa non è una sorpresa: secondo Search Engine Land, Google ottiene il 67,5 percento del traffico di ricerca negli Stati Uniti. StartPage acquisisce i migliori risultati di Google per la tua ricerca, ma senza rivelare alcuna delle tue informazioni personali. Inoltre, il servizio offre un generatore di URL che elimina la necessità per i cookie di ricordare le impostazioni del browser. In effetti, è un motore di ricerca privato per coloro a cui piacciono i risultati di Google ma che mettono in discussione la loro portata.

Desideri risultati senza il rischio per la privacy? Prova un servizio privato come DuckDuckGo, Ixquick o Startpage e assicurati che mentre guardi nell'abisso del motore di ricerca, non guarda indietro.

Motori di ricerca gratuiti: cosa stai cercando?
admin Author
Sorry! The Author has not filled his profile.