A quali paesi si uniscono gli olandesi con la loro nuova legge sulla sorveglianza di massa?

[ware_item id=33][/ware_item]

Qual è la legge olandese Dragnet?


È ufficiale: il governo olandese non si preoccupa del diritto alla privacy dei suoi cittadini.

Con la sua nuova legge sulla sorveglianza di massa, i Paesi Bassi si uniranno a Stati Uniti, Regno Unito e Russia nella lista crescente di paesi con leggi invasive sulla sorveglianza di massa il 1 ° gennaio 2018.

Anche con un referendum (previsto per il 21 marzo 2018) per mettere in discussione la legge Dragnet, i membri del governo olandese hanno promesso di difendere la legge in ogni caso. Hanno anche in programma di fare un ulteriore passo avanti e rimuovere la capacità di tenere una petizione cittadina per referendum futuri.

Alla luce dell'apparente certezza della nuova legge Dragnet rimasta nei Paesi Bassi, ExpressVPN dà un'occhiata ad altri paesi con programmi di sorveglianza di massa potenziati introdotti nel nome della sicurezza nazionale.

Qual è la legge olandese Dragnet: una sintesi

La legge Dragnet è una modifica della legge sui servizi di intelligence e di sicurezza del 2002, che garantirà all'agenzia di intelligence olandese AIVD e alla sua controparte militare MIVD, tra le altre cose, il potere di accedere e conservare i metadati di tutti i suoi cittadini.

La legge estende ulteriormente i privilegi di hacking di AIVD e MIVD per includere i dispositivi di terze parti associati a persone targetizzate - come amici, familiari e aziende che possono utilizzare (in modo molto simile alla relazione della NSA con Microsoft, Google e Apple).

A quali altri Paesi con leggi draconiane di sorveglianza si uniranno i Paesi Bassi?

stati Uniti

Legge sull'intelligence straniera, introdotto nel 1978, avrebbe dovuto raccogliere informazioni sulle spie straniere. Ma un emendamento 30 anni dopo, la Sezione 702 della FISA, ha dato al governo il potere di raccogliere le comunicazioni direttamente dai server dei fornitori di servizi statunitensi come Microsoft, Google e Facebook. L'emendamento ha consentito a due programmi, PRISM e Upstream, di raccogliere essenzialmente tutte le informazioni inviate a livello internazionale da chiunque.

In quanto attore più importante nell'alleanza di sorveglianza di Five Eyes, la raccolta di tutti i dati e metadati negli Stati Uniti è completa, con l'80 percento di tutte le comunicazioni via cavo in mare profondo intercettate e raccolte dal programma Upstream. Mentre le app e i sistemi operativi hanno aumentato la crittografia da quando Snowden perde nel 2013, il programma di sorveglianza persiste oggi. La sezione 702 della FISA è in attesa di rinnovo alla fine del 2017 e probabilmente continuerà.

Regno Unito

Il Legge sui poteri investigativi, o "Snooper's Charter", approvata nel 2016, è ciò che Edward Snowden definisce "la sorveglianza più estrema nella storia della democrazia occidentale". L'atto richiede ai fornitori di servizi Internet e alle compagnie telefoniche del Regno Unito di conservare tutti i registri dei dati di navigazione dei loro clienti per un massimo di un anno. E con un mandato, decine di autorità pubbliche possono accedere a questi file.

In effetti, il Regno Unito ha ficcato il naso dal 1999: la "Carta dello snooker" l'ha resa legale. Il quartier generale delle comunicazioni governative del Regno Unito, o GCHQ, ha la propria sorveglianza della comunicazione via cavo in acque profonde, TEMPORA, che condivide con le sue alleanze di intelligence, ovvero Five, Nine e Fourteen Eyes. Molti occhi.

L'Investigatory Powers Act sta attualmente affrontando la sua prima sfida ora da Privacy International presso la Corte europea.

Russia

Ultimo, ma certamente non meno importante è quello della Russia Sistema di misure operativo-investigative, o SORM: il sistema nazionale di intercettazione legale del paese di praticamente tutte le comunicazioni all'interno del paese. Utilizzato dal 1990 e notevolmente rafforzato lo scorso anno dalla Legge Yarovaya, SORM consente al Servizio di sicurezza federale di accedere a qualsiasi comunicazione server da remoto, senza l'autorizzazione di un ISP.

La Legge Yarovaya è una serie di emendamenti alla SORM, approvati in nome dell'antiterrorismo per includere la conservazione obbligatoria dei dati e il diritto di ottenere "tutte le altre informazioni necessarie" senza un ordine del tribunale. Piuttosto allarmante, è anche un crimine "non denunciare un crimine", una mancanza di azione che potrebbe costare un anno di carcere.

Come salvare i Paesi Bassi dalla sorveglianza palese

Il referendum si terrà il 21 marzo 2018, il che significa che c'è ancora tempo per ottenere supporto per una revisione della legge Dragnet. Mentre il governo olandese sembra intenzionato a mantenere il rispetto della legge, organizzazioni come Bits of Freedom e Public Interest Litigations Project si stanno preparando per portare la legislazione in tribunale sulla base del fatto che viola il fondamentale diritto umano alla privacy.

Vuoi riprendere il controllo della tua privacy online? Le nostre guide alla privacy su Internet sono un buon punto di partenza.

A quali paesi si uniscono gli olandesi con la loro nuova legge sulla sorveglianza di massa?
admin Author
Sorry! The Author has not filled his profile.