Da cosa non protegge la modalità di navigazione in incognito?

[ware_item id=33][/ware_item]

Da cosa protegge effettivamente la modalità di navigazione in incognito?


Tra le molte altre tecniche, i siti Web possono utilizzare i cookie per tracciare la cronologia di navigazione, che può rivelare anche le tue abitudini online.

Oltre all'uso dei cookie, potresti essere monitorato tramite record DNS o dall'amministratore di sistema. Una finestra in incognito aiuterà contro alcune minacce ma è inutile contro altre.

Quasi tutti i browser hanno una finestra di navigazione privata, ma la modalità di navigazione in incognito su Chrome è forse la più conosciuta.

Che cos'è la modalità di navigazione in incognito su Chrome?

La modalità di navigazione in incognito su Chrome è una nuova finestra che non salva la cronologia di navigazione, le ricerche o i cookie che raccogli. Quando chiudi la finestra di navigazione in incognito, la sessione scompare per sempre.

Come andare in incognito su Chrome

  1. Fai clic sui tre punti in alto a destra nel browser Chrome
  2. Selezionare Nuova finestra di navigazione in incognito dal menu a discesa

In alternativa, apri la modalità di navigazione in incognito su Chrome con il collegamento Ctrl + Maiusc + N.

Naviga in privato con altri browser

Navigazione privata in Safari

Nell'app Safari, selezionare File > Nuova finestra privata.

Navigazione privata con FireFox

  1. Fai clic sulle tre linee orizzontali nell'angolo in alto a destra
  2. Selezionare Nuova finestra privata dal menu a discesa

In alternativa, è possibile aprire la Navigazione privata di Firefox con il collegamento Ctrl + Maiusc + P.

Come funziona la navigazione in incognito

Una finestra di navigazione in incognito o un browser privato aprirà una nuova finestra che si comporta come un browser appena installato su un nuovo computer. Non ci sono plug-in, cookie, segnalibri, ricerche salvate e moduli precompilati. Ogni volta che chiudi la finestra di navigazione in incognito, tutte le informazioni raccolte dal browser verranno eliminate.

Anche se potrebbe essere ottimo per nascondere la cronologia di navigazione, sfortunatamente, la modalità di navigazione in incognito non impedisce agli altri di raccogliere informazioni su di te. Ecco alcune cose contro le quali la modalità di navigazione in incognito protegge e altre che sicuramente non lo fanno:

incognito-mode-browser citati

Modalità incognito volontà impedire ai cookie di identificarti

Quando visiti un sito Web, gli script incorporati inseriranno un piccolo file chiamato a biscotto sul tuo computer. Questo cookie può, quando si visita di nuovo il sito, essere letto dal sito e utilizzato per identificarti.

Questo può essere utile, poiché ti consente di rimanere connesso anche dopo il riavvio del computer e di condividere rapidamente le notizie su qualsiasi account di social media.

Tuttavia, i cookie consentono anche alle società di social media (e alla NSA) di tracciarti attraverso i siti. Ad esempio, i siti di social media consentono alle organizzazioni giornalistiche di incorporare frammenti di codice che mostrano la frequenza con cui un articolo è stato condiviso.

Questi frammenti forniscono anche informazioni su quali siti hai visitato e quali articoli hai letto. Questi dati raccolti possono essere utilizzati per fornire annunci pubblicitari mirati o identificare le tue preferenze religiose, politiche o sessuali.

Come interrompere il tracciamento dei cookie

  1. Disabilita i cookie di terze parti e considera la possibilità di eliminare i cookie ogni volta che riavvii il browser
  2. Installa Badger Privacy per vedere quali cookie utilizza un sito, quindi bloccali dove appropriato
  3. Utilizzare una finestra di navigazione in incognito per aprire siti e articoli che non si desidera siano collegati alle normali abitudini di navigazione o di acquisto

Utilizza la modalità di navigazione in incognito per interrompere il tracciamento dei cookie

Modalità incognito volontà aiutare a proteggere dalle impronte digitali del browser

I cookie sono ancora il metodo numero uno per raccogliere informazioni online, ma l'impronta digitale del browser è diventata sempre più popolare.

Con l'impronta digitale del browser, il sito Web che visiterai raccoglierà informazioni sul tuo browser, i caratteri che hai installato e i componenti aggiuntivi o le estensioni del browser che utilizzi. Queste informazioni potrebbero essere sufficienti per rilevarti, anche se stai attento alla tua privacy.

L'impronta digitale del browser è più un punteggio di probabilità che una corrispondenza esatta per chi è chi su Internet, ma funziona ed è difficile difendersi. Dai un'occhiata al Panopticlick di EFF per vedere come appaiono le impronte digitali del browser in azione.

Come limitare l'efficacia dell'impronta digitale del browser

  1. Per evitare le impronte digitali, esegui un browser popolare che non utilizza caratteri o estensioni predefiniti, come Tor Browser
  2. Fai attenzione alle estensioni, poiché alcune estensioni sono rilevabili dai siti che visiti. L'estensione ExpressVPN per Chrome è sicuro da usare anche in modalità di navigazione in incognito.

Modalità incognito volontà smettere di curiosare i familiari sul tuo computer

Se qualcun altro, come un familiare o un coinquilino, ha accesso al tuo computer, una finestra di navigazione in incognito può aiutarti a nascondere determinate attività (come l'acquisto di un regalo di compleanno) da loro. In realtà, è probabilmente un'opzione molto migliore rispetto all'eliminazione completa della cronologia, che potrebbe sollevare sospetti inutili.

Modalità incognito non lo farà impedire alle persone di rintracciarti con i tuoi record DNS

Ogni volta che visiti un sito Web, come ExpressVPN.com, il tuo browser dovrà ottenere l'indirizzo IP del sito. Il browser chiederà a un server DNS "qual è l'indirizzo IP di expressvpn.com". Il server DNS quindi risponde con la risposta corretta, consentendo di connettersi al sito Web ExpressVPN.

Tuttavia, il server DNS può registrare le tue domande e venderle agli inserzionisti o trasmetterle alle forze dell'ordine.

Per impostazione predefinita, il tuo servizio DNS è fornito dal tuo provider di servizi Internet, ma può essere modificato in uno gestito da Google. Esistono anche servizi DNS gratuiti che promettono di non trasmettere le tue informazioni, come OpenNIC.

I provider VPN come ExpressVPN mantengono anche il proprio servizio DNS, incluso in un abbonamento VPN. ExpressVPN non conserva i registri e non trasmette alcuna informazione agli inserzionisti.

Ridurre al minimo la minaccia dal tracciamento DNS:

Modalità incognito non lo farà impedire agli amministratori di sistema al lavoro o a scuola di rintracciarti

Se usi la rete Wi-Fi pubblica o ti connetti alla tua scuola o alla tua rete di lavoro, l'amministratore può vedere tutti i siti che visiti. Per i siti non crittografati con HTTPS, sono persino in grado di visualizzare i contenuti del sito e tutte le informazioni scambiate con esso.

Le finestre in incognito non ti proteggeranno dagli amministratori di sistema.

Riduci al minimo la minaccia che gli amministratori di sistema ti seguano

  1. Usa Tor o una VPN (o entrambi) per nascondere le tue abitudini di navigazione all'amministratore di rete.

Fai attenzione se il computer che stai utilizzando non è tuo (come un computer a scuola o al lavoro). Il proprietario di questi dispositivi potrebbe aver installato altri software di tracciamento che raccoglieranno informazioni anche se si utilizza una VPN o Tor.

Hai bisogno di più opzioni? Utilizzare browser o plug-in separati!

La compartimentazione del browser è un'idea che può essere un modo attraente per gli utenti esperti di ottenere più granularità dalle impostazioni del browser.

Ad esempio, un utente può configurare un browser per accettare e ricordare i cookie per i siti visitati regolarmente e un altro per la ricerca (usa duckduckgo!), La lettura e altre ricerche.

Questo browser separato, a differenza di una finestra di navigazione in incognito, può essere configurato per ricordare quanto basta, ad esempio la cronologia di navigazione e ricerca, ma nessun cookie del sito o connessioni a reti pubblicitarie di terze parti.

Uno screenshot della pagina delle impostazioni di Chrome.

Modi intelligenti per configurare il browser come utente esperto di privacy. Passa semplicemente alle impostazioni del tuo browser preferito e usa la barra di ricerca per personalizzare i tuoi strumenti. Ecco alcune idee che usiamo:
Imposta Duckduckgo come motore di ricerca predefinito

  • Disattiva il riempimento automatico
  • Disattiva il "servizio di previsione" che completa automaticamente le tue ricerche
  • Invia richieste "Do Not Track"
  • Non consentire ai siti di verificare se i metodi di pagamento sono stati salvati
  • Non utilizzare un servizio di previsione per caricare le pagine più rapidamente
  • Impostare alcune impostazioni predefinite in "Impostazioni sito"
    • Non consentire i cookie per impostazione predefinita
    • Blocca i cookie di terze parti
    • Chiedi prima di inviare la posizione o di consentire l'accesso alla videocamera o al microfono
    • Non consentire mai le notifiche
    • Non consentire la sincronizzazione in background
    • Non consentire ai siti di diventare gestori predefiniti
    • Creare eccezioni per siti specifici, ad esempio, per consentire il funzionamento dei cookie per un sito attendibile

Ottimi motivi per aprire una finestra di navigazione in incognito

  • Nascondi la cronologia di navigazione degli altri utilizzando il tuo computer
  • Nascondi le abitudini di navigazione degli inserzionisti
  • Evita le impronte digitali del browser

Usa la finestra di navigazione in incognito quando ha senso! È un ottimo strumento che ti aiuterà a mantenere il controllo sui tuoi dati. Usa Tor Browser e una connessione VPN per proteggerti dagli intrusi e usa i tuoi dispositivi ogni volta che è possibile.

Da cosa non protegge la modalità di navigazione in incognito?
admin Author
Sorry! The Author has not filled his profile.