4 modi per eseguire il backup dei dati in modo sicuro

[ware_item id=33][/ware_item]

Edificio della Corte Suprema traboccante di dati


Foto, documenti, videogiochi salvati e vecchie e-mail: accumuliamo molti dati per tutta la vita. E proprio come l'attico dei nostri genitori, le nostre borse digitali stanno diventando sempre più piene.

Fortunatamente, ci sono più opzioni per archiviare i dati e diventa sempre più economico non buttare via nulla.

Dove dovremmo conservare i nostri dati e come li proteggiamo? Di quali minacce siamo maggiormente preoccupati?

1.Assicurati che i tuoi dati siano crittografati

Il tuo sistema operativo dovrebbe crittografare di default tutti i dati sul tuo disco rigido senza preoccuparti di come gestire questo processo. Puoi controllare lo stato della crittografia delle tue unità in BitLocker (Windows) o FileVault (Mac OS).

Tuttavia, quando i tuoi dati lasciano il tuo disco rigido principale (ad esempio, se li sposti su un HDD esterno o su una memoria online), potrebbero non essere più crittografati. Esistono comunque modi per proteggere questi dati, tra cui:

PGP

PGP è uno strumento ampiamente utilizzato e open source in grado di crittografare in modo sicuro tutti i tipi di testo e dati. L'unico problema è che dovrai proteggere con molta attenzione la tua chiave PGP, che può presentare altre sfide.

veracrypt

VeraCrypt (precedentemente noto come TrueCrypt) è un altro strumento open source che semplifica la crittografia dei file. È anche possibile creare cartelle nascoste all'interno di cartelle crittografate per ottenere una negabilità plausibile del contenuto.

A differenza di PGP, non è necessario seguire lo speciale processo di creazione e backup di una chiave di crittografia separata, ma sarà necessaria una buona password. Forse il tuo Password Manager o Diceware possono aiutarti?

BitLocker o FileVault

Usa le opzioni fornite dal tuo sistema operativo. Sia BitLocker (Windows) che FileVault (Mac OS) hanno opzioni per crittografare un disco rigido esterno.

2. Salvare i dati su un disco rigido esterno facilmente accessibile

Per lo meno, dovresti mantenere il backup dei tuoi dati in qualche luogo accessibile a te. Un disco rigido esterno sulla scrivania dovrebbe consentire di eseguire comodamente backup frequenti dei dati. Quindi, se il computer principale si guasta o si perde il laptop, è possibile tornare rapidamente al lavoro senza troppi problemi.

  • È possibile mantenere il disco esterno collegato al computer in qualsiasi momento e pianificare BitLocker o FileVault per effettuare aggiornamenti periodici dei file. È molto conveniente, ma esiste il potenziale rischio che un virus danneggi anche i tuoi backup.
  • Collega il tuo disco rigido esterno solo quando vuoi fare un backup, ad esempio una volta alla settimana o ogni volta che hai fatto progressi significativi sul tuo lavoro.
  • In alternativa, puoi creare un contenitore crittografato con Veracrypt e copiare periodicamente i tuoi dati importanti. È più un lavoro manuale, ma semplifica il recupero dei file da un altro sistema operativo o quando le versioni correnti del software proprietario non sono più supportate.
  • Con PGP, l'opzione migliore è identificare cartelle importanti, comprimerle (ad es. In .zip o .rar) e crittografarle.

3. Salvare i dati su un disco rigido esterno non facilmente accessibile

Il problema principale nel mantenere con te i tuoi backup esterni è che qualunque cosa possa danneggiare i tuoi dati potrebbe anche danneggiare i tuoi backup. Potenziali disastri potrebbero includere rapine, sbalzi di corrente, inondazioni e incendi. Per ulteriori backup, è consigliabile archiviare una copia dei dati anche in un luogo lontano da te.

Il cloud storage è sicuramente idoneo, ma è molto più economico acquistare un disco rigido. Potrebbe non essere sempre appropriato chiedere ai tuoi amici o familiari di tenere un disco rigido per te, ma con 1 unità Terabyte che si avvicinano alle dimensioni di un portafoglio, forse non è troppo chiedere.

  • Se conservi già i tuoi dati su un disco rigido esterno a casa, puoi semplicemente crearne una copia e spedirli per posta in un luogo sicuro. Se il tuo piano è di sostituire il tuo disco rigido, potrebbe essere meglio prendere quello vecchio e bloccarlo da qualche parte, invece di preoccuparti di come distruggerlo correttamente.
  • Se sei preoccupato che qualcuno venga a conoscenza del suo contenuto, puoi anche creare un'istantanea dei dati che desideri conservare, metterli in un contenitore crittografato VeraCrypt o in un file zip crittografato con PGP e copiarli sul disco rigido. Il processo è simile a come è possibile ottenere una negabilità plausibile nel cloud.

4. Archivia i tuoi dati nel cloud

Se ti muovi molto e hai bisogno di un accesso frequente ai tuoi file, l'archiviazione online potrebbe essere l'opzione migliore. Ma rispetto a un disco rigido, l'archiviazione online può essere costosa e comporta altre sfide significative.

  • I provider di archiviazione cloud online come Google Drive, Dropbox o OneDrive sono relativamente costosi se disponi di più dati di quelli consentiti dai loro piani gratuiti. Probabilmente vorrai utilizzarli solo per i dati che devi avere rapidamente disponibili, non per file di grandi dimensioni che difficilmente tocchi da anni, come vecchie foto e video.
  • Può essere scomodo crittografare i dati nel cloud storage. Rimangono le opzioni VeraCrypt e PGP, ma la velocità dei dati potrebbe rendere una seccatura ricaricare un'intera cartella o contenitore ogni volta che cambia un file.
  • Alcuni provider, come Amazon Glacier, possono offrire cloud storage a costi molto più bassi. La memorizzazione di un Terabyte potrebbe costare solo $ 4 al mese, con la maggior parte degli addebiti che compaiono solo quando si recuperano o si caricano dati. Tali servizi utilizzano bande magnetiche economiche che non costano quasi nulla da archiviare ma sono costose per recuperare e scaricare dati.
  • Se utilizzi un servizio come Amazon Glacier, crea un'istantanea dei tuoi dati in blocco, come la cartella delle foto o dei video, crittografali e caricali come un singolo file.

Qualunque sia il metodo che usi, salvaguarda sempre i tuoi dati

I tuoi dati sono preziosi. Meglio preoccuparsi di come proteggerlo che preoccuparsi di averlo perso! Puoi mantenere i tuoi dati sincronizzati su un disco rigido esterno a casa o nel cloud o conservare i tuoi file più preziosi su un disco rigido da qualche altra parte.

Qualunque cosa tu scelga, crittografa i tuoi dati e hai un buon piano su come eseguire il backup di password e chiavi di crittografia!

4 modi per eseguire il backup dei dati in modo sicuro
admin Author
Sorry! The Author has not filled his profile.