Configurazione del server DNS – Linux

[ware_item id=33][/ware_item]

bloccato bisogno di aiuto


Bloccato e ho bisogno di aiuto?

Parla con un essere umano

La configurazione manuale del tuo computer Linux con altri indirizzi di server DNS può aiutarti ad accedere a siti bloccati e godere di velocità più elevate.

Per configurare manualmente il tuo computer con gli indirizzi dei nostri server DNS, in Linux (Ubuntu):

  1. Esegui il seguente comando:
    sudo apt-get install resolvconf
  2. Apri il seguente file in un editor:
    /etc/resolvconf/resolv.conf.d/base
  3. Scrivi le seguenti righe nel file (questi sono i server DNS di Google):
    nameserver 8.8.8.8
    nameserver 8.8.4.4 Se Google DNS è bloccato per te, prova a:

      • Neustar DNS Advantage (156.154.70.1 e 156.154.71.1),
      • DNS di livello 3 (4.2.2.1 4.2.2.2)
  4. Rimuovi tutte le altre righe del nameserver.
  5. Salva il file.
  6. Eseguire il backup del file di configurazione corrente, eseguendo:
    sudo mv /etc/resolv.conf /etc/resolv.conf.backup
  7. Collegamento al nuovo file di configurazione resolvconf, eseguendo:
    sudo ln -s /run/resolvconf/resolv.conf /etc/resolv.conf
    sudo resolvconf -u
  8. Riavvia i servizi di rete eseguendo:
    sudo /etc/init.d/networking restart
  9. Prova a connetterti di nuovo alla VPN.

In caso di problemi con le istruzioni precedenti, contattare il team di supporto di ExpressVPN per assistenza immediata.

Torna alla soluzione Siti bloccati

Configurazione del server DNS - Linux
admin Author
Sorry! The Author has not filled his profile.